Top 10 trucchi da usare con Google Search

Quando si tratta della ricerca su Google, probabilmente conoscete già molti trucchi: trovare corrispondenze esatte usando citazioni come “come fare per” o cercare un singolo sito utilizzando site: sito.com gmail. Ma ci sono anche molti altri trucchi di ricerca più obliqui, ingegnosi e meno conosciuti, che funzionano molto bene su Google Search.

  1. Scoprire l’ora locale ovunque

Volete sapere che ore sono a Bangkok adesso? Chiedete a Google. Inserite semplicemente che ore sono per vedere l’ora locale nelle grandi città di tutto il mondo, oppure aggiungete la città alla fine della query, come che ore sono a Hong Kong per sapere l’ora locale.

  1. Tracciare lo status dei voli

Scrivete il numero della compagnia aerea e del volo nella casella di ricerca di Google e quest’ultimo vi servirà i tempi di arrivo e di partenza direttamente nei risultati di ricerca di Google.

  1. Convertire valuta, metri, byte e molto altro

Il convertitore incorporato di Google può aiutarvi in qualsiasi situazione non importa se state cucinando, viaggiando all’estero o costruendo un PC. Potete scoprire quanti grammi ci sono in un kilogrammo o quanti secondi ci sono in un anno o quanti euro valgono cinque dollari. Per i più curiosi si possono anche convertire i byte in kilobyte e i numeri utilizzando il sistema esadecimale o binario.

  1. Comparare termini con “meglio di” e trovare elementi similari con “mi ricorda”

Basta cercare, con le virgolette: “meglio di _ parola chiave _” I risultati vi condurranno quasi sempre alla scoperta di alternative a quello che state cercando. Utilizzando lo stesso concetto, è possibile utilizzare questo trucco per scoprire nuove canzoni o filmati. Ad esempio ricerche come, “mi ricorda _cantante_” o “suona come _cantante_” o “simile a _cantante_” vi presenteranno artisti che hanno delle similitudini con l’artista che state cercando. Questo è anche un ottimo modo per trovare buoni musicisti di cui non conoscete il nome e che probabilmente non conoscereste altrimenti. Basta diventare creativi e troverete senza dubbio cose che probabilmente non sapevate esistere.

  1. Usare Google come proxy gratuito

Dove lavorate non vi permettono di accedere a un certo sito perché non in linea con le direttive aziendali? Utilizzate la cache di Google per dare un’occhiata anche quando il sito originale è bloccato, utilizzando cache: esempio.com.

  1. Rimuovere prodotti simili da una ricerca per prodotti

Se siete stanchi di vedere nei risultati di ricerca duplicati di prodotti come eBay,Amazon e Shopping.com, potete ricorrere a questo trucco –site: ebay.comsite: amazon.comsite: shopping .com. In alternativa, potete utilizzare Give Me Back My Google, un servizio che permette di fare ricerche senza trovare nei risultati prodotti o siti affiliati.

  1. Trovare termini e documenti simili o correlati

Ok, a questa funzionalità si può accedere da qualsiasi ricerca avanzata, ma è ancora uno dei trucchi meno usati. L’aggiunta di una tilde (~) a un termine di ricerca vi restituirà una lista di termini correlati. Ad esempio, ~nutrizione restituisce risultati che contengono parole come nutrizione, cibo e salute.

  1. Trovare musica e fumetti

Utilizzando una combinazione di termini di ricerca avanzati che specificano i file musicali disponibili in un elenco di directory Apache, potete trasformare Google nel vostro Napster personale. Provate questa ricerca per le tracce dei Nirvana: inurl:(htm|html|php) intitle:”index of” +”last modified” +”parent directory” +description +size +(wma|mp3) “Nirvana”. La stessa logica vale anche per i fumetti inurl:htm –inurl:html intitle:”index of” “Last modified” simpsons.

  1. Identificare persone, oggetti o parole in lingua straniera utilizzando Google Image Search

I risultati della ricerca per immagini di Google presentano immagini al posto delle parole. Non sapete che aspetta ha una jicama? Non siete sicuri se una persona che si chiama “Priti” sia una donna o un uomo? Il vostro spagnolo è arrugginito e avete dimenticato che cosa significa “corazón”? Provate la ricerca per immagini di Google (o digitate immagine jicama nella casella di ricerca) per capire cosa riguarda il vostro termine di ricerca.

  1. Riconoscere i volti

Se state facendo una ricerca per immagini di Paris Hilton e non volete che appaiano altri risultati, potete usare un parametro speciale nella URL della ricerca per immagini di Google. Aggiungete &imgtype=face alla fine della url per avere nei risultati solo immagini di facce, e non di oggetti inanimati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *